.
Annunci online

         




9 aprile 2008

KOSOVO: PARLAMENTO APPROVA COSTITUZIONE


ANSA - 09/04/2008 12:05 

 
PRISTINA - Il parlamento del Kosovo ha approvato oggi per acclamazione, in seduta straordinaria, la prima Costituzione nella storia del Paese, proclamatosi unilateralmente indipendente dalla Serbia il 17 febbraio scorso.

Il testo - che non entrera' in vigore prima del 15 giugno prossimo - descrive il Kosovo come una Repubblica e paese sovrano, abitato in larga maggioranza da albanesi ma con garanzie di rispetto dei diritti anche delle altre comunita' etniche: in particolare di cio' che rimane della minoranza serba la quale peraltro - in sintonia con Belgrado - rifiuta di riconoscere la secessione della ex provincia.

Una norma specifica accredita inoltre la neonata Repubblica come uno stato laico rispettoso della liberta' di culto. La Costituzione era stata elaborata nelle ultime settimane da una commissione ad hoc presieduta dalla vicepremier Hajredin Kuci, studiosa di diritto internazionale, e composta da 18 esperti kosovari e stranieri.

Lunedi' il testo era stato presentato nel corso di una cerimonia solenne svoltasi a Pristina alla presenza del presidente kosovaro, Fatmir Sejdiu, e del primo ministro Hasaim Thaci, nonche' del capo della missione Ue nella regione (Eulex), Peter Feith, il quale l'aveva controfirmato, certificando le sue norme aderenti agli Stati europei.

Il Kosovo e' stato finora riconosciuto da poco meno di 40 dei circa 190 Paesi membri dell'Onu, inclusi gli Stati Uniti e la gran parte dei Paesi dell'Unione europea, ma non dal Consiglio di sicurezza - dove pesa l'opposizione di MOsca - ne' da una minoranza di governi europei e da numerosi Stati non occidentali.

La Serbia considera dal canto suo ''illegale e nulla'' la indipendenza proclamata da Pristina a febbraio e insiste nel rivendicare la sua sovranita' sulla provincia in nome del diritto internazionale. COR-LR 


Prove tecniche di guerra civile.
Per inciso, il Kossovo è un enclave albanese.
Per chi non lo sapesse, l'Albania è protettorato italiano, per decisione ONU.
Alessandro Rossi







permalink | inviato da Aperouge il 9/4/2008 alle 14:25 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


sfoglia     marzo       
 









Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom